Corso Antincendio: cos’è, a cosa serve e chi lo deve fare

//Corso Antincendio: cos’è, a cosa serve e chi lo deve fare

Corso Antincendio: cos’è, a cosa serve e chi lo deve fare

Gli incendi rappresentano uno degli eventi più preoccupanti per l’incolumità delle persone e la salvaguardia dei beni materiali e dell’ambiente, spesso sono causati da errori umani, per questo Innova riconosce  l’importanza della formazione antincendio.

Attestato antincendio, tutto quello che c’è da sapere

Il Corso Antincendio insegna a gestire le emergenze in azienda, attivare le corrette procedure di evacuazione, saper intervenire in caso di principio di incendio con gli estintori e a conoscere i sistemi di spegnimento come naspi ed idranti.

Il corso antincendio forma, quindi, lavoratori che sappiano attuare le misure di prevenzione incendi e lotta antincendio, di evacuazione dei luoghi di lavoro in caso di pericolo grave e immediato e di salvataggio.

Per prima cosa, chi deve svolgere il corso antincendio?

Secondo il Decreto Legislativo 81/08 il datore di lavoro deve designare uno o più lavoratori incaricati dell’attuazione delle misure di prevenzione incendi, lotta antincendio e gestione delle emergenze. I lavoratori che hanno l’incarico di addetto alla squadra di emergenza antincendio devono ricevere una specifica formazione attraverso Corsi Antincendio.

Il datore di lavoro per legge deve assicurare la formazione antincendio ai dipendenti designati a ricoprire tale ruolo. (D.M. 10 marzo 1998).

Il corso antincendio si rivolge ai lavoratori che andranno a ricoprire la figura incaricata alla prevenzione incendi e gestione delle emergenze. Anche il datore di lavoro può ricoprire tale ruolo ad eccezione dei casi indicati in questo nostro articolo: https://www.innovaconsulenze.it/news-eventi/jobs-act-modifiche-per-datore-di-lavoro/

Il datore di lavoro nella scelta, deve tenere conto delle dimensioni dell’azienda, dei rischi specifici, delle attitudini personali dei lavoratori e designare il numero di addetti che ritiene necessari, eventualmente confrontandosi con il servizio di prevenzione e protezione (SPP), tenendo conto delle disposizioni di legge. Una volta scelte le persone, il datore di lavoro è tenuto a inviare i lavoratori a svolgere il corso.

attestato antincendio

Quali sono le nozioni principali trattate durante il corso?

I corsi antincendio differiscono per programma e durata in base al rischio dell’azienda basso, medio, elevato, da non confondere con il rischio del corso lavoratori che va in base al codice ATECO dell’azienda.

In tutti i livelli, i corsi affrontano una parte teorica generale, che tratta nozioni di base e cause d’incendio, mezzi di estinzione portatili (estintori) e misure di prevenzione.

Una parte importante del corso antincendio, cui Innova riserva particolare attenzione, sono i moduli pratici con le esercitazioni e le simulazioni d’incendio. Rappresentano non solo un’ulteriore verifica dell’apprendimento in aula, ma un vero e proprio addestramento del personale, dove si affrontano situazioni concrete con le relative procedure d’intervento per la gestione dell’emergenza. Sono momenti di learning by doing per fornire alle persone una totale padronanza nell’utilizzo appropriato di estintori e idranti.

Le prove vengono svolte nella nostra area addestramento con possibilità di svolgimento al coperto in caso di maltempo.

I corsi antincendio di Innova vogliono garantire alle aziende e ai lavoratori stessi di possedere un’elevata preparazione degli addetti emergenza, raggiunta attraverso i suoi docenti esperti, i suoi supporti didattici e le esercitazioni pratiche.

Qual è la durata di validità del corso antincendio? Esiste una scadenza della formazione?

La durata del corso antincendio dipende dalla classificazione rischio antincendio dell’azienda, effettuata in conformità a criteri stabiliti dalla legge.

Inoltre art.37 del Decreto 81 stabilisce l’importanza dell’aggiornamento periodico degli addetti antincendio, pertanto affinché sia mantenuta la validità, gli addetti antincendio devono frequentare un corso di aggiornamento con una cadenza di almeno ogni 3 anni.

Per conseguire l’attestato in conformità a quanto richiesto dal D.Lgs. 81/01 è necessario frequentare almeno il 90% delle ore previste dal corso e superare un test finale di verifica dell’apprendimento.

 

Scopri i Corsi ANTINCENDIO

 

By | 2019-05-28T11:35:04+00:00 28 gennaio, 2019|Antincendio|0 Commenti

Autore:

INNOVA, azienda certificata ISO 9001, è un polo di eccellenza per la Consulenza, la Formazione e le forniture in materia di Sicurezza sul lavoro.

Lascia un Commento